Lazio-Cagliari 2-2, Mazzarri trasforma i rossoblu e sfiora la vittoria all’Olimpico

Grande prestazione del Cagliari

JOAO E KEITA FANNO TREMARE L’OLIMPICO
Colpaccio mancato del Cagliari che pareggia all’Olimpico 2 a 2 con la Lazio, stavolta a recriminare sono i rossoblu’ di Walter Mazzarri, in vantaggio sino all’83’ grazie ai goal di Joao Pedro e di Keita sempre su assist di Joao. Il capitano è stato il grande protagonista di questa gara che ha visto il Cagliari letteralmente trasformato nello spirito e nell’approccio alla gara. Difesa a quattro con Caceres a destra, Ceppitelli centrale con Carboni vicino e Lycojannis a sinistra. Stavolta i pericoli per la porta di Cragno sono stati limitati, nel primo tempo ben tre occasioni nitide per il Cagliari con Nandez e Keita protagonisti. Poi è Joao Pedro a trovare il pareggio dopo la rete del solito Immobile, con un pallonetto di testa, poi sempre il capitano serve l’assist che permette a Keita di portare il Cagliari in vantaggio. Quindi la beffa a pochi minuti dal fischio finale con Cataldi che toglie le ragnatele dall’incrocio dei pali della porta difesa da Cragno. Un pareggio importante per gli uomini di Mazzarri che sembrano aver appreso il carattere dell’allenatore


In questo articolo: