Laura, mamma di un bimbo autistico: “Legge 20 in ritardo, abbiamo necessità di quei fondi”

Ai microfoni di Radio Casteddu Laura: “Mio figlio autistico ha necessità di questi fondi”. La legge regionale 20/97 eroga provvidenze a favore di persone affette da patologie psichiatriche residenti in Sardegna, fondi indispensabili per chi, come Laura, accudisce il suo bimbo autistico che necessita di cure particolari. 

Cagliari – Fondi che non arrivano, la Legge 20 è in ritardo. A Radio Casteddu Laura: “Mio figlio autistico ha necessità di questi fondi”. La legge regionale 20/97 eroga provvidenze a favore di persone affette da patologie psichiatriche residenti in Sardegna, fondi indispensabili per chi, come Laura, accudisce il suo bimbo autistico che necessita di cure particolari.
“Non si capisce se sia la Regione che non ha ancora stanziato i soldi o se stiano ancora preparando le liste, i servizi sociali danno risposte differenti. In genere questi soldi arrivano i primi di marzo ma non si è visto ancora niente”. Un mese di ritardo quindi che “influisce tanto. Con questi soldi pago le prestazioni  per il mio bambino autistico di 11 anni, io ho uno stipendio in casa ma c’è che non ha niente e deve pagarsi le cure”.
Risentite qui l’intervista di Paolo Rapeanu e Gigi Garau
e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDU
RispondiRispondi a tuttiInoltraModifica come nuovo