Laura, 20 anni, mamma di una bimba di 8 mesi: uccisa a coltellate e gettata nel pozzo

Uccisa a coltellate una ragazza di 20 anni, mamma di una bimba di otto mesi: il suo cadavere è stato trovato in un pozzo artesiano, il padre ne aveva denunciato la scomparsa. Un altro terribile femminicidio?

Uccisa a coltellate una ragazza di 20 anni, mamma di una bimba di otto mesi: il suo cadavere è stato trovato in un pozzo artesiano, il padre ne aveva denunciato la scomparsa. Un nuovo terribile giallo italiano, quello avvenuto in provincia di Siracusa: la vittima è Laura Petrolito. Il suo compagno, col quale pare fosse in crisi, è sotto interrogatorio nella caserma dei carabinieri.  Il cadavere, scaraventato nel pozzo, è rimasto incastrato tra le lamiere senza finire sotto. Il killer però avrebbe tentato di gettarlo più giù, poi lo ha coperto con il coperchio in ferro e si è allontanato. Il padre ha riferito che  Laura Petrolito era uscita di casa con il  fidanzato, lasciando il figlio con suo padre.