Launeddas, magica Sardegna: concerto improvvisato al ritorno di Sant’Efisio (VIDEO)

Mezzanotte a Cagliari, cuore di Stampace: il suono si alza prima flebile, poi più deciso, sino a diventare un concerto improvvisato. Sant’Efisio è appena tornato a casa: launeddas al centro esatto di una città, il gruppo di Maracalagonis dentro un ristorante dà vita a uno show da brividi. E i turisti stranieri si fermano tutti a guardare, entrano dentro il locale, clic e flash con gli Smartphone che esplodono. Guardate il VIDEO


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Mezzanotte a Cagliari, cuore di Stampace: il suono si alza prima flebile, poi più deciso, sino a diventare un concerto improvvisato. Sant’Efisio è appena tornato a casa: launeddas al centro esatto di una città, il gruppo di Maracalagonis dentro un ristorante dà vita a uno show da brividi. Batte qui la Sardegna, come un attimo che si ferma nei secoli: uno spettacolo di suoni che si intrecciano. E loro, con il costume sardo, tutto si sarebbero immaginati tranne di essere immortalati da un giornale online. Il concerto alla Kasbah, cucina africana nel centro storico di Casteddu, è totalmente spontaneo. Come un sentimento che scocca all’unisono, per il puro gusto di essere magico. Forse sarà che il rito di Sant’Efisio è ormai un evento internazionale.

E infatti i turisti stranieri si fermano tutti a guardare, entrano dentro il locale, clic e flash con gli Smartphone che esplodono. Perchè puoi arrivare da ogni parte del mondo, ma non potresti mai immaginare di trovarti nell’epicentro di una festa così. Dove la religione si mescola con il folklore. Dove la tradizione sembra lì, sospesa nell’aria: Sant’Efisio a Cagliari, con le launeddas che diventano un suono dell’isola, che diventa orgoglio di appartenenza. La grancassa di un popolo che ha deciso, comunque, di non arrendersi. Tutto fuori da qui può attendere: le difficoltà economiche, la crisi di governo, il morso letale delle tasse. Sino a quando suoneranno le launeddas, forse è il caso di dire che ci sarà davvero ancora una speranza.


In questo articolo: