“Last Christmas”, giovane regista sardo vince premio internazionale. “Il mio omaggio a Serramanna e Cagliari”

Christiano Pahler, 35 anni, porta tutta l’Isola in trionfo al 33esimo Film festival dei Paesi Mediterranei, ad Alessandria d’Egitto. La sua pellicola girata tra Serramanna e Cagliari. “Sono molto felice, il premio della giuria è un riconoscimento importantissimo”

Christiano Pahler, 35 anni, porta tutta l’Isola in trionfo al 33esimo Film festival dei Paesi Mediterranei, ad Alessandria d’Egitto. La sua pellicola girata tra Serramanna e Cagliari. “Sono molto felice, il premio della giuria è un riconoscimento importantissimo”
C’è un pezzo di Sardegna che trionfa all’esterno, ad Alessandria D’Egitto. Il film “Last Christmas”, Il regista serramanese Christiano Pahler ottiene, con il suo “Last Christmas”, uno tra i più prestigiosi riconoscimenti, il premio della giuria. Il film narra le vicende di una famiglia che, la mattina della vigilia di Natale, subisce la scomparsa improvvisa della mamma, Anna Maria. I due figli, Antonio e Francesco, al momento della morte della madre si trovano a Genova. Rientrati in Sardegna, iniziano un vero e proprio “calvario”, fatto di maledetta burocrazia che, in un piccolo paese, viene purtroppo ingigantita.
Una pellicola girata quasi interamente in bianco e nero, sono poche le scene a colori. La location principale è quella di Serramanna, oltre a qualche “incursione” al Poetto. “Sono molto felice, non mi aspettavo di vincere questo premio”, spiega, emozionato, Pahler. “Con questa vittoria voglio anche omaggiare la mia città, Serramanna, e Cagliari. Lunedì 23 ottobre prossimo, chi vorrà, potrà vedere il mio film, verrà proiettato alle 21 all’Alkestis di Cagliari”.