L’assessore Arru: “Abbatteremo le liste d’attesa della sanità in Sardegna”. In lista nel Pd per Zedda?

Arru va dunque oltre la legislatura, si vocifera di una sua quasi certa candidatura nel Pd a sostegno di Massimo Zedda come nuovo governatore, nel segno della continuità

“Abbatteremo le liste d’attesa attraverso una nuova gestione dei CUP delle Aziende sanitarie”. È il commento dell’assessore della Sanità Luigi Arru dopo l’approvazione della delibera presentata oggi in Giunta. L’Esecutivo Pigliaru questo pomeriggio ha autorizzato l’estensione delle linee di attività della società consortile per la sperimentazione gestionale dell’Azienda per la Tutela della salute (ATS). Le linee di attività aggiuntive riguardano le seguenti tipologie di gestione: servizi tecnico-informativi per la razionalizzazione dell’offerta (in ambito sovra locale) e CUP/ticket; servizi di archivistica di deposito; attività di radiodiagnostica, con particolare riferimento allo screening.

“Si tratta di una sperimentazione gestionale di un triennio – prosegue l’assessore Arru – che ci aiuterà ad affrontare una situazione contingente dell’ATS con nuove linee più snelle e flessibili, che risponderanno più rapidamente alle esigenze dei cittadini”. Arru va dunque oltre la legislatura, si vocifera di una sua quasi certa candidatura nel Pd a sostegno di Massimo Zedda come nuovo governatore, nel segno della continuità.



In questo articolo: