Laila, l’ultimo dolce messaggio al fidanzato morto sulla 131: “Sei la mia vita”

“La mia vita”. Così Laila Incani, dolcissima ragazza di Arbus, definisce il suo fidanzato morto tragicamente due sere fa in un incidente sulla Carlo Felice. Tornavano dalla partita del Cagliari

“La mia vita”. Così Laila Incani, dolcissima ragazza di Arbus, definisce il suo fidanzato morto tragicamente due sere fa in un incidente sulla Carlo Felice. Tornavano dalla partita del Cagliari, lei con Khafik El Amrani, il ragazzo marocchino di 29 anni che è morto travolto da una Renaul dopo un’accesa discussione ed essere sceso dall’auto, per poi attraversare la strada. I due si amavano moltissimo, erano una coppia splendida e complice, solo una fatalità ha provocato questa tragedia. Insieme avevano lavorato al ristorante “Il corsaro nero”, lì si erano conosciuti prima di fidanzarsi. E lei non lo dimenticherà mai.


In questo articolo: