Ladri sfortunati a Quartu, forzano la vetrina di una farmacia ma scappano a mani vuote

I malviventi speravano nel colpo grosso, ma sono fuggiti con le pive nel sacco. “Ormai non lasciamo più soldi in cassa”, spiega il titolare, il dottor Mauro Carai. La beffa è legata ai danni, qualche centinaio di euro partiranno per il vetro.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Tentata rapina nella notte a Quartu Sant’Elena, nella farmacia Carai in viale Colombo. I malviventi hanno spaccato una vetrina e sono entrati nel locale, ma sono scappati a mani vuote. Le casse, infatti, erano vuote. Il titolare, Mauro Carai, ha già fatto denuncia alla polizia e gli agenti, forse grazie ad alcune telecamere, potrebbero riuscire a individuare i balordi. “Ormai non lasciamo più soldi nelle casse, quanto capitato non è purtroppo una novità”, spiega Mauro Carai. “Il danno, l’unico, è alla vetrata, che dovremo rimettere”.
In un primo momento si era pensato a un furto di integratori, ma poi i flaconi sono stati ritrovati, sparpagliati per terra, all’interno della farmacia.


In questo articolo: