Ladri scatenati a Cagliari, rubato uno scanner dentistico lasciato in auto: “Mi serve per lavorare”

Auto scassinata e svaligiata in via della Malva, portata via anche una macchina fotografica Nikon. La dentista Monica Loi: “È inutilizzabile ma ha un grande valore, mi serve per lavorare”


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Ha lasciato il suo scanner dentistico dentro l’auto parcheggiata sotto casa, in via della Malva 33 a Pirri, Monica Loi. Stamattina l’amarissima sorpresa: auto aperta da qualche malvivente e apparecchio sparito, insieme a una macchina fotografica Nikon D3100. I ladri sono riusciti ad agire in piena notte e a non fare rumore. “Lo scanner può essere utilizzato solo da noi dentisti, per il resto è totalmente inutilizzabile ma ha un grande valore e mi serve per lavorare”. La dentista è, ovviamente, disperata. Lo strumento serve, principalmente, per prendere le impronte dei denti dei pazienti, e contiene anche le schede di tutte le persone seguite dalla dentista, quindi c’è anche un furto di dati decisamente sensibili. Il rischio è che i malviventi possano piazzarlo sul mercato nero, magari rivendendolo a qualche dentista.

 

 

“Chiunque lo trovi o abbia notizie utili mi contatti in qualunque momento alla mia email: [email protected]”.