La splendida “moussaka” per una cena sarda-greca: come prepararla

Le ricette di Casteddu Online

CUCINA GRECA. MOUSSAKA
ELABORATA DA www.menutrix.it
570 kcal 50,40 P 22,00 G 31,80 L A PORZIONE
INGREDIENTI PER DUE PERSONE
melanzane, 500gr
cipolla, una piccola
macinato di carne, 250gr
pomodori freschi, 2
besciamella
patate, 2
parmigiano grattugiato, 2 cucchiai
vino bianco
origano
cannella
prezzemolo
sale, pepe, olio

Tempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti

Preparazione:
tritate la cipolla finemente e mettetela a soffriggere in una padella con un filo di olio; quando avrà preso il colore dell’ambra, aggiungete la carne e mescolate bene, quindi proseguite la cottura finché la carne non inizia a cambiare colore.
Sfumate ora con del vino bianco; aggiungete poi i pomodori tagliati a dadini, origano, sale, pepe e mezzo cucchiaino di cannella. Coprite il tutto con un coperchio e cuocete finché l’acqua non si sarà assorbita completamente. Quando sarà pronto aggiungete prezzemolo e parmigiano grattugiato, quindi mettete da parte a freddare.
Nel frattempo, proseguiamo con la preparazione delle melanzane: tagliate le estremità e dividetele a fetTe nel senso della lunghezza che siano spesse circa 1 centimetro; mettetele a riposare per 30 minuti circa in una ciotola con dell’acqua fredda salata.
Trascorso il tempo indicato, strizzatele con delicatezza e mettetele a scolare. Una volta asciutte, mettetele a friggere in una pentola con olio di semi bollente, finché non si siano ben dorate da entrambi i lati; mettetele infine a sgocciolare sopra un piatto rivestito con carta assorbente.
Prendete ora le patate, sbucciatele e tagliatele a dischi sottili; mettetele a saltare in una padella per un paio di minuti con l’olio, condendole con un pizzico di pepe e i origano.
All’interno di una teglia per il forno, iniziate a comporre la vostra moussaka con un primo strato di patate, un secondo con le melanzane (metà), poi con la carne macinata e, infine, con un’altro strato di melanzane.
Completate con la besciamella e una spolverata generosa di parmigiano grattugiato. Mettete a cuocere a 180° finché non vedrete formarsi una crosticina marrone in superficie. Mettete a raffreddare per una manciata di minuti prima di gustare.


In questo articolo: