La promessa di Salvini: “Dialogo con i pastori sardi, non ordinerò mai l’utilizzo dei manganelli”

Il ministro dell’Interno a Carbonia parla a poche ore dal tavolo nazionale di filiera: “Qualcuno mi ha chiesto di usare la forza, mai e poi mai. Contribuirò anche io per mediare tra le parti e risolvere il problema”. Pioggia di selfie ricordo anche a Carbonia

Il tema caldissimo del prezzo del latte sta per vivere un nuovo episodio. Domani – giovedì 21 febbraio – a Roma c’è il tavolo nazionale di filiera. L’ultima richiesta dei pastori è quella di ottanta centesimi, mentre la proposta di Regione e Governo è di 72. Intanto, Matteo Salvini, durante l’incontro pubblico a Carbonia, promette “pieno dialogo. Io non ordinerò mai e poi mai l’utilizzo dei manganelli contro i pastori. Qualcuno mi ha chiesto di usare la forza”, afferma Salvini a Carbonia, “ma mai e poi mai”.

 

“Le parti si stabbo avvicinando. Quello dei pastori è solo uno dei tanti problemi da risolvere, spero di contribuire nel mio piccolo per mediare”. Subito dopo il comizio in piazza nella città sulcitana, l’immancabile pioggia di selfie con fan e simpatizzanti.