La mascherina resta obbligatoria al lavoro, accordo fatto con i sindacati

Dovrà essere usata anche all’aperto, poi a giugno la verifica per capire come procedere. L’hanno deciso governo e parti sociali

La mascherina resta obbligatoria nei luoghi di lavoro, sia al chiuso che all’aperto, e dovrà essere indossata sempre fino a giugno, quando ci sarà una verifica per capire come procedere. In pratica sarà mantenuto il protocollo di sicurezza per il contrasto al Covid nei luoghi di lavoro di aprile 2021.

E’ questa la decisione, secondo quanto si apprende, emersa alla riunione delle parti sociali con il ministero del Lavoro, Salute e Mise per la valutazione del “Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid negli ambienti di lavoro”.

 


In questo articolo: