La gioia di Deborah, turista “fortunata”: è lei la proprietaria del portafoglio trovato al Poetto

Quattrocentocinquanta euro e carte di credito ritornano alla legittima proprietaria grazie al bellissimo gesto di un cagliaritano. Eccola, la turista, mentre sorride insieme ai due poliziotti fuori dalla questura di Cagliari e stringe il suo portafoglio: “Vacanza salvata e un ricordo in più da raccontare a tutti al rientro”

Il portafoglio con dentro 450 euro e varie carte di credito, smarrito al Poetto di Cagliari e ritrovato il 21 settembre scorso da un signore che, senza pensarci nemmeno un secondo, l’ha subito portato in Questura? È ritornato tra le mani della sua legittima proprietaria. Il bellissimo gesto, all’insegna dell’onestà, varca i confini sardi e viene “rimbalzato” anche dalla pagina Facebook “Agente Lisa” della polizia: “Certi istanti vanno immortalati. Soprattutto se comprendono un bel sorriso. In foto Deborah insieme a Claudio e Mauro, poliziotti della Questura di Cagliari che le hanno restituito il portafoglio, con dentro tutti i documenti e 450 euro, perso sul lungomare Poetto a Cagliari. A ritrovarlo per terra un signore che, senza esitare lo ha consegnato in questura. I poliziotti si sono messi alla ricerca di Deborah e sono riusciti a rintracciarla nonostante fosse nel capoluogo sardo solo di passaggio, come turista”.

 

“Immaginate la disperazione della ragazza che aveva ormai perso le speranze. Poi quella chiamata al cellulare con gli agenti che la stavano aspettando in questura per restituirle tutto. Vacanza salvata e un ricordo in più da raccontare a tutti al rientro”.