La Germania evita per un soffio la recessione: Pil +0,1% nel terzo trimestre

L’aumento della spesa delle famiglie e del governo ha compensato una forte flessione nel settore manifatturiero, legata al calo dell’export

La Germania evita per un pelo di finire in recessione. Il Pil nel terzo trimestre cresce dello 0,1% congiunturale, quanto basta per non aggiungere al -0,2% del secondo trimestre una seconda contrazione di fila dell’economia, che avrebbe decretato la recessione tecnica. Gli analisti si aspettavano un calo dello 0,1% congiunturale. Su base annuale il Pil tedesco avanza dello 0,5%, dopo il +0,3% del secondo trimestre.

Continua a leggere su https://www.agi.it/economia/germania_pil-6546100/news/2019-11-14/


In questo articolo: