“La follia dei rifiuti abbandonati nelle campagne di Assemini”: è allarme per il rischio piogge

Gigi Garau: “Da una ricognizione effettuata proprio questa mattina, lo stato dei canali di scolo e di alcuni canali che scorrono nell’agro di Assemini è davvero preoccupante, rifiuti di ogni genere abbandonati lungo le strade e negli stessi canali”

“La follia dei rifiuti abbandonati nelle campagne di Assemini”. Da una ricognizione effettuata proprio questa mattina, lo stato dei canali di scolo e di alcuni canali che scorrono nell’agro di Assemini è davvero preoccupante, rifiuti di ogni genere abbandonati lungo le strade e negli stessi canali. Si parte dalla cosiddetta strada dei Canadesi e in tutte le traverse e zone limitrofe, si notano sacchi di plastica e rifiuti di ogni genere, in particolare, ci sono canali e scoli che risultano parzialmente ostruiti proprio dai rifiuti abbandonati. Considerata l’allerta meteo imminente, è una situazione da prendere seriamente in considerazione, è da anni che viene denunciata la condizione-limite dell’agro di Assemini riguardo l’abbandono dei rifiuti, ma il problema anzichè attenuarsi, sembra aggravarsi nel tempo. E’ un problema che dev’essere combattuto tempestivamente e senza tentennare, i criminali che abbandonano i rifiuti in campagna devono essere sanzionati e segnalati alle preposte autorità, anche perchè da questi gesti di inciviltà, possono nascere complicazione nel sistema del deflusso delle acque meteoriche, con relativi rischi per gli abitanti della zona e per le stesse aziende.

Gigi Garau


In questo articolo: