La casalinga di Villaperuccio, rubava da anni la corrente ai vicini

Operazione dei carabinieri

Rubava energia elettrica ai vicini. Denunciata a piede libero per furto aggravato una casalinga di Villaperuccio. Da anni, la donna non pagava più una bolletta, ma riusciva ad alimentare comunque la sua casa nel centro di Villaperuccio, grazie ad un allaccio abusivo attaccato al contatore della vicina attività commerciale.

Ma la titolare del negozio che si trova in via Nazionale, al piano sottostante a quello della donna,  insospettita dagli esosi costi di bolletta, ha chiesto l’’intervento dei carabinieri della stazione di Santadi che recatisi sul posto, hanno  rilevato, grazie anche all’ausilio di un tecnico, un allaccio abusivo alla rete elettrica dell’attività commerciale. Scoperto e accertato il furto, alla donna ora non resta che pagare il danno, bolletta per bolletta.  


In questo articolo: