La battaglia di Claudia Nainggolan contro il tumore: “Il periodo più brutto della mia vita”

Un’immagine che vale più di mille parole, la moglie del giocatore del Cagliari con i capelli rasati dopo l’inizio della chemioterapia: “Spero che presto tutto diventi solo un brutto ricordo”

È una “guerriera” come il marito. Lui in campo, pronto e scattante su ogni pallone, lei – almeno adesso – nella battaglia più importante, quella della vita. Claudia Nainggolan, moglie del giocatore del Cagliari, posta su Instagram la prima foto dopo l’inizio della chemioterapia. Nei mesi scorsi aveva detto a tutti di avere un tumore, adesso arriva lo scatto “social” che colleziona tantissima solidarietà: “Una foto in bianco e nero per raccontare la mia storia, fermare tutto e subito per ricordare un momento in particolare, il periodo più buio della mia vita. Un periodo che spero diventi al più presto soltanto un brutto ricordo”, questa la frase della Nainggolan messa a corredo dell’immagine.