jCUBA, “Da punto a punto”: Sardegna e innovazione della musica

Simone Annis in arte “Zemmone aka jCuba” si racconta

Simone Annis, siliquese, classe 82 in arte “jCUBA aka Zemmone”, ha cominciato il suo iter musicale in una realtà paesana, arricchiendo la sua esperienza collaborando in altre realtà oltre Tirreno: Milano, Roma, in Campania, Calabria, Sicilia, Trentino, New york, New Yersey, Albania e Paesi bassi. Chi è oggi jCuba? «Da produttore indipendente e batterista da più di un decennio (Urban, electronica, Sperimentale e Soundtrack), con oltre 100,000 ascolti sul web, oltre 6000 follower in crescita, e label owner (Limitless Artisan Crew), nel 2010 ha iniziato ad ampliare le proprie conoscenze in ambito imprenditoriale editoriale major, andando ad apprendere “articolati” meccanismi, dedicando tempo alle pubbliche relazioni e alle conferenze con professionisti del settore, con cui ha avuto il piacere di collaborare negli ultimi tre anni. Attualmente coordina diverse attività con due società editoriali con le quali collabora. Queste sono la North 2 North (UK), con la quale ha cominciato già nel 2012, come “Music Exploitation Strategist”, strategie e innovazione della musica ad oggi con proiezione futura. Mentre l’altra società è a Bologna, la Gruppo Teorema Sas di Luciano NIcolini (ex presidente e socio fondatore della Fonoprint, la mega struttura dove hanno registrato artisti come Vasco, Mina, Eros Ramazotti, Lucio Dalla e tanti altri artisti che hanno fatto la storia discografica italiana), con la quale gestisco un mio brand esclusivo con svariati cataloghi e strategie promozionali, in piedi (ufficiosamente) da circa un anno, con oltre sessanta membri e buoni risultati». Perché tutto questo? «Per portare dei servizi indipendenti alla portata di tutti, tutelando, distribuendo, impiegando e promuovendo in maniera completamente differente da ciò che è stato fatto sinora dagli indipendenti. Insomma, un nuovo metodo che funziona, dà impiego e spazio alla musica, soprattutto in un mercato in perenne evoluzione, portandolo ad interagire con i nuovi media. Una realtà che funziona e produce i suoi frutti per chi della musica ne crea un arte di qualità». Con la tua attività cosa puoi fare? «Diciamo che tutt’oggi posso collaborare ovunque in maniera trasparente e dare ai miei collaboratori oltre alle produzioni, tutte le informazioni e le risorse indispensabili per gestire la propria audience in maniera indipendente. E non sto parlando della solita youtube partnership o di come far spiccioli dalle revenue della pubblicità. Ci sono delle realtà indipendenti molto forti con le quali bisogna collaborare e alle quali bisogna semplicemente aprire gli occhi e dar gestire a questi in completa autonomia il loro business».

COLLABORAZIONI RECENTI

✔ FLORIDA. (VIDEO & AUDIO)

https://www.youtube.com/watch?v=4wmkjD704Gg

✔ MILANO (VIDEO & AUDIO)

https://www.youtube.com/watch?v=iJdPi8y-Mc4

►Sito Web Ufficiale

http://bit.ly/jcubasite

 

 

 

 


In questo articolo: