Ittiri, grande festa della radio con tanti appassionati cagliaritani

Appuntamento il 29 e 30 agosto con la festa della radio a 500 metri di quota, ci saranno anche gli astrofili con i loro telescopi

IL Prossimo 29/30 Agosto si svolgerà ad Ittiri la Festa della Radio in Sardegna. Lo scenario e’ il complesso Monastico di Nostra signora di Coros posto sull’altipiano de sa Seas a piu’ di 500 mt di quota,

La manifestazione e’ organizzata dal gruppo Radioamatori Sardi nel Mondo col patrocinio del Comune di Ittiri e la parrocchia di San Pietro in Vincoli. Antonio Solinas membro locale de gruppo ci spiega che: “il gruppo e’ nato per portare il nome della nostra isola in giro per il mondo, i suoi associati son Sardi che Abitano in varie parti del Pianeta, e altri radioamatori di adozione che sono venuti in Sardegna a vivere in Pianta stabile. Oltre al gruppo e i patrocini , per la festa collaborano altre associazioni tra le quali la proloco di Ittiri, e numerosi collaboratori, in Particolare Vito Ignazio Fusaro di Cagliari , Ampelio Melini , Paolo Mura , e tutti i radioamatori dell’ area vasta di Cagliari che parteciperanno alla Festa”.

Dopo la bellissima esperienza dello scorso anno con la prima attivazione del Santuario, questo anno si è deciso di trasformare l’evento in una festa di risalto Nazionale per Radioamatori e non, con attrazioni culturali insolite e originali. (ci sono adesioni da tutta L’isola e dal Continente) Oltre alle consuete trasmissioni radio, (con ben 5 postazioni trasmittenti diurne e notturne in H24) in tutte le bande concesse hai Radioamatori, ci saranno numerosi eventi,

Grazie agli Amici dell’  ANGET (Associazione Nazionale Genieri e Trasmettitori) di Cagliari, si potranno ammirare moltissime radio e ricetrasmittenti d’epoca, ci saranno le mostre di oggetti artigianali , amplificatori a valvole, quadri, oggetti d’arte sacra; inoltre le varie associazioni presenti Ari, Era , cisar etc, allestiranno i loro stand; ci sara’ un punto di ristoro e un area camper e tende per la notte del 29/08. La Proloco di Ittiri collabora per la proiezione di documentari molto interessanti e rari sulla radio. 

La Notte del 29 sara’ in un area adiacente alle Mura del Monastero saranno presenti alcuni astrofili che con dei telescopi faranno ammirare il plenilunio del 29 e alcuni pianeti visibili dalla nostra latitudine. Un grande evento culturale e scientifico di tutta la Sardegna aveva bisogno ; con questa manifestazione si vuol portare alla conoscenza della gente il ruolo del radioamatore nelpassato e nel presente, l’importanza di questo modo di comunicare semplice ed efficace, che in caso di calamita’ o eventi avversi e’ sempre pronto ad entrare in funzione .

 

Per ulteriori informazioni contattare Antonio Solinas is0jxo@libero.it 3404141443 Francesco Masia is0aem@gmail.com 3486029074; Filippo Contu is0qqa@alice.it 3453439048

Il programma di massima e’ questo:

 

 

Venerdi 28 Agosto Montaggio apparecchiature e stand

 

Sabato 29 Agosto   Ore 10:30   Inaugurazione festa  

 

Inizio trasmissioni radio con nominativo speciale II0FDR, 

 

 

apertura esposizioni:

 

Radio d’epoca, mostra di quadri, mostra di manufatti in vetro, mostra e prove amplificatori hi-fi a valvole

 

apertura mercatino di scambio apparecchiature radio,  apertura punto di ristoro.

 

 

ore  19:00  . verranno proiettati dei documentari sull’importanza dei radioamatori nel mondo,  

 

e sull’inventore della radio Guglielmo Marconi.

 

Ci saranno anche dei contributi da parte di esperti del settore.

 

Ore 20:00 Cena

 

Ore 21:00 Osservazioni con telescopio

 

ore 21:30  ripresa trasmissioni radio in onde medie non stop tutta la notte.

 

 

Aree di Riposo con camper e Tende.

 

 


In questo articolo: