Italia, quarantena obbligatoria per chi arriva da fuori dall’Europa, forse frontiere europee aperte da luglio

Il ministro Speranza spiega: “Nel mondo la situazione è molto complessa, dobbiamo mantenere un livello di grandissima precauzione. Oggi chi arriva da paesi extra europei ed extra Schengen deve fare la quarantena per 14 giorni”. Situazione dunque ancora molto complessa per chi spera di viaggiare

Italia, quarantena obbligatoria per chi arriva da fuori dall’Europa, dubbi anche sulla riapertura delle frontiere europee.  Il ministro Speranza spiega: “Nel mondo la situazione è molto complessa, dobbiamo mantenere un livello di grandissima precauzione. Oggi chi arriva da paesi extra europei ed extra Schengen deve fare la quarantena per 14 giorni – ha detto intervenendo a ‘Non è un paese per giovani’ su Radio2 -. Questa norma è già prevista nel nostro Dpcm ed è vigente, e penso che vada ancora conservata. Perché è vero che l’Europa e l’Italia stanno un po’ meglio ma a livello globale la situazione non va migliorando, lo vediamo in Usa, in America Latina”. Situazione dunque ancora molto complessa per chi spera di viaggiare. “L’apertura delle frontiere Schengen è prevista il 1° luglio, ma sono ancora in corso discussioni tra i 27”, spiega Quotidiano.net.


In questo articolo: