Isolotto di S. Sebastiano, il Grig:”Come sono stati realizzati i gradoni sul lago?”

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico ha inoltrato una istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione provvedimenti riguardo la recente realizzazione di una “pesante” gradonatura del sentiero di accesso dall’attracco naturale dell’Isolotto di San Sebastiano alla Chiesa

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato (17 aprile 2018) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione provvedimenti riguardo la recente realizzazione di una “pesante” gradonatura in materiale non conosciuto (apparentemente cemento) del sentiero di accesso dall’attracco naturale dell’Isolotto di San Sebastiano alla Chiesa campestre di San Sebastiano, nel Lago di Is Barroccus, in Comune di Isili (SU).

L’intervento sembra rientrare nel più ampio progetto “Le stazioni sul lago”, finanziato con fondi comunitari FESR 2007-2013.

Tutta l’area è tutelata con vincolo paesaggistico (decreto legislativo n. 42/2004 e s.m.i.).

Sono stati coinvolti il Ministero per i beni e attività culturali, la Soprintendenza per archeologia, belle arti e paesaggio di Cagliari, il Servizio tutela del paesaggio di Cagliari della Regione autonoma della Sardegna, il Comune di Isili.

L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus auspica rapidi accertamenti per verificare la legittimità di quanto realizzato e l’adozione di provvedimenti di ripristino ambientale, qualora siano necessari in base agli accertamenti svolti.

Gruppo d’Intervento Giuridico onlus

Stefano Deliperi


In questo articolo: