Influenza in Italia, quest’anno arriva in anticipo: grave un 50enne senza patologie

Un 50enne senza altre patologie, a settembre, è stato colpito da una forma influenzale grave finendo in rianimazione

Influenza in Italia, quest’anno arriva in anticipo: grave un 50enne senza patologie. Un 50enne senza altre patologie, a settembre, è stato colpito da una forma influenzale grave finendo in rianimazione. Il paziente, dopo tre settimane di ricovero, è in via di miglioramento. Ma intanto quest’anno il picco di influenza secondo gli esperti sta arrivando prima, e anche in Sardegna si registrano già molti casi di persone malate, costrette a stare a casa con la febbre.

Gli infettivologi – che avevano già stimato nelle scorse settimane una stagione che colpirà 6 milioni di persone – sottolineano le caratteristiche del paziente: una persona di 50 anni perfettamente sana e senza nessun’altra malattia, che non rientra quindi tra le categorie a rischio. “Se questi sono i segnali, con una prima diagnosi già alla fine di settembre, e se si ripeterà lo scenario registrato in Australia e altre parti del mondo, andremo incontro a una stagione influenzale particolarmente aggressiva, con circolazione di virus influenzali molto diversi: H3N2, come nel caso in questione, H1N1, virus B”, dice Matteo Bassetti sul nostro giornale partner Quotidiano.net.


In questo articolo: