Infermiera travolta sulle strisce a Selargius, per l’investitrice l’ipotesi di reato di lesioni personali stradali

Nessuno nella circostanza si è preoccupato di chiamare le forze dell’ordine per l’effettuazione dei rilievi stradali.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Infermiera travolta sulle strisce a Selargius, per l’investitrice l’ipotesi di reato di lesioni personali stradali.

L’ennesimo investimento sulle strisce pedonali è emerso dopo la querela presentata ai carabinieri di Monserrato da parte di un’infermiera 62enne. La donna ha raccontato ai militari di essere stata investita il 3 gennaio scorso nella via Gallus a Selargius, mentre stava attraversando la carreggiata sulle strisce. Sarebbe stata travolta da una Volkswagen Golf condotta dalla proprietaria, una quarantasettenne cagliaritana. L’investitrice si sarebbe immediatamente fermata dopo l’impatto allo scopo di soccorrere la malcapitata, anche con l’aiuto di un passante. La vittima è stata poi trasportata con un’ambulanza del 118 presso il Policlinico di Monserrato con importanti lesioni ossee. Nessuno nella circostanza si è preoccupato di chiamare le forze dell’ordine per l’effettuazione dei rilievi stradali. L’ipotesi di reato che i carabinieri hanno configurato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari è quella di lesioni personali stradali.


In questo articolo: