Incredibile a Castiadas: ragazza mette in moto un rullo compressore e devasta tre auto all’Iki Beach, poi scappa

Come in un imbarazzante autoscontro. Incredibile episodio in serata a Castiadas: una ragazza probabilmente ubriaca mette in moto un rullo compressore e devasta tre auto all’Iki Beach. A raccontarlo a Casteddu Online i bravissimi gestori del chiosco in spiaggia, sbigottiti dall’accaduto: “Alle otto e un quarto, a quanto pare una ragazza  che era con due ragazzi, secondo il racconto di diversi testimoni con tanto di video e foto, mentre stava facendo un video sopra un rullo compressore nel parcheggio comunale, ha messo in moto il mezzo e ha inserito la retromarcia coinvolgendo tre macchine”. La ragazza è poi scappata insieme agli altri due giovani, ora sulle loro tracce ci sono i carabinieri.

Un disastro, il crash, le urla, la serata danzante piena di giovani bruscamente interrotta da un episodio da film trash americano. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri: “Ci chiediamo come sia stato possibile che il rullo compressore fosse lì- continuano i ragazzi del chiosco Iki Beach- per fortuna ci sono sei testimoni dell’accaduto. Sì, abbiamo dovuto sospendere la musica di colpo. I titolari dell’impresa pensavano che il mezzo fosse stato portato via e invece chi di dovere non l’ha fatto. Per fortuna non ci sono stati feriti, nè altri problemi alla circolazione”. Solo tanto sgomento, perchè non capita tutti i giorni di vedere una ragazza ubriaca che salta su un rullo compressore, lo mette in moto e devasta diverse auto in sosta, a una serata in spiaggia. Gravi i danni alle auto coinvolte, secondo le prime testimonianze. Nella foto, il primo crash del rullo compressore a Castiadas. Nelle prossime ore gli autori del gesto potrebbero essere identificati.


In questo articolo: