Incidente nell’Asse mediano, la moglie di Alfio Uda cerca testimoni

Stefania Siddi: “La moto di mio marito è stata urtata da un’auto, chiunque abbia visto qualcosa mi contatti”

Alfio Uda è stato trasferito nel reparto di rianimazione dell’Ospedale Marino in attesa di una visita dell’unità spinale. Le sue condizioni sono stazionarie. L’uomo, originario di Macomer, molto conosciuto nel mondo sportivo cagliaritano, ha riportato diverse fratture e il quadro clinico è piuttosto grave. Il motociclista è stato vittima di un incidente lunedì scorso,14 settembre intorno alle 15,30 nell’Asse mediano all’altezza dell’incrocio dell’Eclerc Conad alla guida di una Honda CBE 900. La moglie Stefania Siddi Kalb cerca testimoni e lancia un appello sul suo profilo Fb per cercare di ricostruire quanto è accaduto. Ecco il suo post: “Oggi ho ritirato la moto di Alfio. Ci sono i segni chiarissimi di un urto laterale sulla parte destra. Lui é stato colpito da una macchina. Di chi sia la macchina non si sa. Quindi non ha perso il controllo, come qualcuno ha scritto. Alfio è un motociclista troppo esperto per andare veloce sull’asse mediano e schiantarsi contro un ostacolo. Per questo cerco testimoni. Prego chiunque avesse visto qualcosa, di mettersi in contatto con me. Grazie”. Sul profilo Facebook della moglie di Alfio trovate il suo numero di cellulare . La nostra redazione è a disposizione di chi volesse contribuire a stabilire come sono andate in realtà le cose. Il 49 enne ha ripreso a comunicare attraverso una lavagnetta e con piccoli gesti ma non ricorda niente. Ora serve l’aiuto di tutti per ricostruire il gravissimo incidente. 


In questo articolo: