In casa 230 chili di marijuana già imbustata, trio di spacciatori in manette a Marrubiu

Decine di buste termosaldate piene di “erba”, i carabinieri sentono l’odore sin dalla strada. Blitz in un appartamento, tre uomini in manette: tutti i dettagli.

I carabinieri della stazione di Marrubiu, insieme ai colleghi della compagnia di Oristano, hanno arrestato un 35enne e un 42enne, M.G. ed M.A., di Oristano, e un altro 35enne di Ghilarza ma residente a Oristano, S.G., perchè sono stati trovati in possesso di 230 chili di marijuana già suddivisa in 77 buste termosaldate e contenitori vari. L’operazione è scaturita dal controllo del territorio effettuato dalla stazione: i militari, mentre stavano passando in via Lazio, a Marrubiu, hanno sentito un forte odore di cannabis provenire da una abitazione col cancello aperto e la serranda del garage alzata. I militari, incuriositi, hanno deciso di effettuare il controllo, che poi si è sviluppato in una perquisizione domiciliare.
Dentro c’erano i tre uomini intenti a trafficare con la sostanza stupefacente. Tutti arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati accompagnati al carcere di Massama in attesa della convalida.
FOTO: Immagine simbolo 


In questo articolo: