Imbratta i muri della parrocchia con scritte offensive, 32enne denunciato a Villasimius

Imbratta i muri della parrocchia con scritte offensive, 32enne denunciato a Villasimius.

Imbratta i muri della parrocchia con scritte offensive, 32enne denunciato a Villasimius.

Stamattina, a Villasimius, i carabinieri hanno denunciato un trentaduenne del luogo, domiciliato presso una comunità per tossicodipendenti. L’uomo è noto per diverse precedenti vicende giudiziarie. Dall’analisi delle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza del Comune e a seguito di una serie di riscontri anche testimoniali, è emerso essere lui l’autore delle scritte offensive vergate il 27 agosto scorso all’interno della parrocchia San Raffaele.


In questo articolo: