Il virus vola in Sardegna: 466 nuovi positivi e 5740 sardi blindati in casa

Numeri sempre preoccupanti anche dopo Natale, gli ospedali continuano a riempirsi: 147 letti occupati tra reparti standard e terapie intensive

Il Coronavirus vola e non concede tregua in Sardegna. Nuovi casi di variante Omicron scoperti nelle ultime ore, e bisogna fare i conti con contagi, ancora una volta, a tripla cifra: sono infatti 466 quelli nuovi, sulla base di 1349 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 4030 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 11 (uno in meno di ieri). E, se le terapie intensive possono un po’ rifiatare, lo stesso non può essere detto per i reparti standard: i pazienti in area medica sono infatti centotrentasei, otto in più di ieri. Un segno che i contagi hanno continuato a galoppare anche weekend di Natale. Un’ulteriore prova? I sardi in isolamento domiciliare: chiusi in casa, o perchè positivi o perchè sospetti, ci sono 5740 persone, ben 571 in più rispetto al giorno di Santo Stefano.

 

 

Un dato, invece, positivo, è quello legato ai decessi: zero morti per Covid, in Sardegna, nelle ultime 24 ore.


In questo articolo: