Il virus “morde” la Sardegna: 473 nuovi casi, continuano a riempirsi gli ospedali

Più contagiati scovati con meno tamponi, l’Isola piange anche due nuove vittime. Quasi 15mila sardi in isolamento: tutti i numeri

Sono 46.327 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 473 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.019.142 tamponi, per un incremento complessivo di 6.629 test rispetto al dato precedente. Si registrano due nuovi decessi (1.240 in tutto). Sono invece 244 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+8), mentre sono 35 (+1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.752. I guariti sono complessivamente 30.044 (+274), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente nell’Isola sono attualmente 12.

 

Sul territorio, dei 46.327 casi positivi complessivamente accertati, 11.687 (+107) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cag7liari, 7.176 (+57) nel Sud Sardegna, 3.924 (+127) a Oristano, 9.138 (+85) a Nuoro, 14.402 (+97) a Sassari.


In questo articolo: