Il top della vela sbarca a Cagliari: dopo Luna Rossa al porto arriva Ineos

Nelle prossime settimane il Porto di Cagliari ospiterà per 7 mesi un’altra “regina del mare” rivale di Luna Rossa : la Britannia del team Ineos Team UK. L’obiettivo sono le World series dell’America’s Cup della primavera 2020 che si terranno in città

Nelle prossime settimane il Porto di Cagliari ospiterà per 7 mesi un’altra “regina del mare” rivale di Luna Rossa : la Britannia del team Ineos Team UK. L’obiettivo sono le World series dell’America’s Cup della primavera 2020 che si terranno in città.

Il team avrà a disposizione 6 mila 744 metri quadrati di superficie a terra e mille e 888 mq di specchio d’acqua al molo Sabaudo, davanti a via Riva di ponente. E nei prossimi mesi arriveranno nello scalo di via Roma anche gli americani di Stars & Stripes e di American Magic e il team di New Zealand.

“Cagliari può diventare la culla dell’innovazione e della tecnologia nella nautica sfruttando anche i 15 cantieri previsti al Giorgino, la Zona Franca al Porto Canale e la ZES nell’area portuale ed industriale”. ha dichiarato l’ex presidente dell’Autorità portuale Piergiorgio Massidda, “bisogna crederci e trasformare la visione e il sogno in una realtà straordinaria. Io ci credo da sempre”.


In questo articolo: