Il Sax Beach: “No alla dj Marascia per colpa del suo seguito”

La versione del locale del Poetto di Quartu: “Ecco perchè abbiamo detto no alla serata col dj trans”

Dj trasn censurata al Poetto, ecco la versione del Sax Beach. Tutta colpa del “suo seguito”, senza specificare. In una nota su Fb, il locale precisa perchè è stata annullata la serata della dj trans più famosa a Cagliari: “Nessuna discriminazione sessuale! Marascia è una grande artista e tale rimane. La scelta di annullare la serata non è di certo per la sua presenza ma per il seguito che alcune volta può generare. E’ stata una scelta dovuta esclusivamente a questioni di sicurezza: il locale non si presta a questo tipo di serata che richiama migliaia di persone e, nonostante abbiamo grande stima per lei, non abbiamo voluto correre il rischio di imbatterci in problemi sulla sicurezza degli ospiti e conseguente probabile chiusura del locale”. 

Il Sax Beach insomma conferma pienamente la versione della dj trans Marascia, che ieri in un’intervista a Casteddu Online aveva dichiarato: “I proprietari non vogliono il mio entourage e il mio seguito definito poco ortodosso, di “trans caghini e drogati”, termini assurdi che non sentivo da almeno vent’anni”: Censura confermata dunque, con dj Marascia che troverà certamente palcoscenici migliori. 


In questo articolo: