“Il mercato di San Benedetto non si sposta”: flash mob con Emanuela Corda a Cagliari

La candidata sindaco con ‘Alternativa’ blinda i commercianti e boccia il trasferimento in piazza Nazzari


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Con un flash mob al mercato di San Benedetto ha preso il via il tour elettorale di Emanuela Corda nei quartieri di Cagliari.

Il mercato non deve essere spostato, gli operatori vanno rispettati – dichiara la candidata Sindaco con la lista ALTERNATIVA – E ci chiediamo perché tanta fretta per trasferirlo, peraltro in un luogo dove si dovrebbero fare spettacoli, al parco della musica. Invece si vuole spostare tout court un bene identitario, con una struttura che deve essere valorizzata, non abbandonata. Qualcuno dice che i fondi del PNRR che altrimenti vanno perduti. È sempre la stessa giustificazione: se questi fondi dovessero rimanere inutilizzati, la colpa sarebbe di chi ha agito con la logica dell’emergenza. Si assumano le loro responsabilità, invece di scaricare su chi lavora le loro scelleratezze. Noi chiediamo che questo mercato sia ristrutturato per gradi, con interventi mirati nelle varie aree, magari spostando volta per volta una parte degli operatori, invece di traslocarli come pacchi postali”.

Domani, sabato 25 maggio, alle 9.30 Flash mob a San Michele davanti alla piscina di Via Campeda: un’incompiuta ormai da vent’anni. La sera è previsto un secondo flash mob dalle 18 a Pirri.