Il lavoro dei giovani sardi rinasce col web: ecco le 17 nuove idee

A Pula la presentazione delle startup più innovative: andiamo alla scoperta dei progetti per creare occupazione col web

Piattaforme web per il car pooling e per il commercio elettronico, il “tetto eolico”, test pre-clinici per nuovi farmaci, un social network per individuare le nuove tendenze.Sono solo alcune delle diciassette idee d’impresa che saranno presentate a una platea di venture capitalist, investitori e imprenditori nel corso del convegno “Sistema Startup – Opportunità di finanziamento per startup innovative in Sardegna” che si terrà venerdì 11 ottobre al Parco tecnologico di Pula (CA).

Le 17 startup sono state selezionate tra le 186 idee d’impresa che hanno risposto al secondo bando del “Programma di aiuti per startup innovative“, lanciato da Sardegna Ricerche nell’ambito delle attività della Rete Regionale dell’Innovazione (progetto INNOVA.RE ‑ Innovazione in Rete, finanziato dalla Regione Sardegna e gestito insieme alle Università di Cagliari e Sassari).

Il convegno segna la conclusione del percorso, curato da Sardegna Ricerche con la collaborazione di Area Science Park (Trieste),durante il quale i team proponenti, superando diverse fasi di selezione, hanno seguito un corso di formazione e tutoraggio, sono stati assistiti nella stesura del business plan e, infine, dichiarati idonei a ricevere il finanziamento per la fase di avvio (fino a 100.000 euro ciascuno).

Introdurrà i lavori della giornata Maria Paola Corona, presidente di Sardegna Ricerche. Risultati e programmi della Rete Regionale dell’Innovazione (INNOVA.RE)  saranno illustrati da Paolo Fadda e Donatella Spano, prorettori delle Università di Cagliari e Sassari, e da Francesco Manca, consulente della Presidenza della Regione. Giuseppe Serra (Sardegna Ricerche) e Maurizio Caradonna (Area Science Park) presenteranno il percorso che ha portato all’individuazione delle migliori idee d’impresa. Quindi sarà la volta degli startupper, che avranno cinque minuti ciascuno per proporre la propria idea.

La mattinata continuerà con un’interessante tavola rotonda sul crowdfunding, la raccolta di capitale di rischio attraverso la rete, che l’Italia, prima tra i paesi europei, ha recentemente regolamentato.Ne discuteranno Daniela Castrataro (Italian Crowdfunding Network), Mario Mariani (The Net Value), Maria Mazzarella (Consob) e Antonio Tilocca (SFIRS). Durante la giornata saranno anche anticipate le linee d’attività e i contenuti del costituendo “Sportello Startup”, l’iniziativa di Sardegna Ricerche che intende dare continuità alle attività di assistenza, finanziamento, incubazione, formazione e tutoraggio a favore delle nuove idee d’impresa.

Le conclusioni saranno affidate all’Assessore della programmazione della Regione Sardegna, Alessandra Zedda. I lavori saranno moderati da Emil Abirascid, giornalista esperto d’innovazione.

Il pomeriggio sarà dedicato agli incontri riservati tra gli startupper, gli investitori presenti e quanti ne avranno fatto richiesta prenotandosi sul sito web dell’evento (www.sistemastartup.it), dove è anche possibile consultare il programma completo e i profili delle startup [in allegato].

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere al settore Promozione e sviluppo del Parco scientifico e tecnologico di Sardegna Ricerche, referenti: Sebastiano Baghino (email: [email protected]; tel. 070.9243.2221) e Giuseppe Serra (email: [email protected]; tel. 070.9243.2225).

 


Le idee d’impresa di Sistema Startup 2013

Aeolus (Tetto Eolico)

Startup operante nel settore dei servizi di analisi e progettazione, lavora alla realizzazione di un innovativo sistema per lo sfruttamento dell’energia eolica denominato Aeolus (AEOLian roof for Urban areaS o Tetto Eolico), che permetterà di estendere alle zone urbane lo sfruttamento dell’energia eolica.

Beagle 24

Beagle24 punta a fornire un servizio semplice, veloce e soddisfacente che attraverso lo sviluppo di un portale consenta di far incontrare acquirenti e venditori di automobili, motocicli e immobili, diminuendo i costi e i tempi di transazione per entrambi.

Bithiatech

Bithiatec opera nel campo dei sistemi elettronici fornendo ai propri clienti soluzioni ad elevato contenuto tecnologico in termini di prodotti o servizi di progettazione. In particolare la startup ha sviluppato un software innovativo per la generazione di test automatici nell’ambito dei sistemi embedded.

Everywhere sport

Propone soluzioni innovative in grado di rispondere alle grandi opportunità del mercato dell’e-fitness, in particolare nell’ambito delle soluzioni software per dispositivi mobili e indossabili orientate al supporto e alla motivazione all’attività sportiva. I servizi/prodotti proposti si basano su tecnologie e prototipi in avanzato stadio di sviluppo e rappresentano il risultato di anni di ricerca universitaria.

Greenshare

GreenShare propone una soluzione innovativa per la mobilità sostenibile. Si presenta infatti come la prima piattaforma europea per il car pooling in tempo reale, attraverso un sistema automatizzato che mette in contatto in maniera semplice potenziali compagni di viaggio.

Humigen

Organizzazione specializzata nella fornitura di test preclinici di nuovi potenziali farmaci, basati sulla valorizzazione della tecnologia “NSG-xenograft”. Tramite l’applicazione di tale modello, l’organizzazione disporrà di una piattaforma di test preclinici che offre servizi per la validazione di nuovi composti terapeutici da portare negli studi clinici.

ICoolhunt

Il primo social network geolocalizzato dedicato all’identificazione e alla condivisione fotografica di nuove tendenze su scala globale. iCoolhunt è anche un innovativo strumento di trend forecasting che consente di mappare con estrema precisione nello spazio e nel tempo la nascita e l’epidemiologia delle nuove tendenze attraverso l’elaborazione dell’ampia quantità di dati raccolti per mezzo del gioco sociale che incorpora.

Jonathan Project

Il team si occupa della ricerca, sviluppo, progettazione, costruzione e commercializzazione di “oil skimmer” innovativi. Produce inoltre dispositivi per la manutenzione di specchi acquei e per la raccolta di petrolio caduto in mare.

Lynx

Società operante nel settore della customer experience e del mystery shopping, intende sviluppare un sistema web-app per la produzione di report per le catene retail (Shop’n’Rate) destinato a raccogliere le valutazioni a caldo delle esperienze d’acquisto dei clienti, dando la possibilità di interagire con chi valuta e successivamente potendo anche coinvolgerli nello svolgimento di incarichi di mystery shopping.

NextStop (TrenOvolo)

Startup innovativa che attraverso una piattaforma intermodale semplifica la ricerca del viaggio: un’unica interfaccia consente il confronto di tutti i mezzi disponibili su una tratta. Inoltre consente di ridurre i costi di commissione e carta ad un’unica transazione.

Nordai        

Offre servizi web semplici e innovativi dedicati all’informazione geografica attraverso la piattaforma GeoNue che permette di avere tutte le funzionalità di un sistema informativo territoriale (SIT) avanzato mediante l’utilizzo del cloud computing. Lo scopo di GeoNue è quello di dotare gli enti pubblici e privati e i professionisti del settore di uno strumento capace di supportarli nella pianificazione territoriale con l’utilizzo di strumenti semplici, economici, innovativi e avanzati.

Paraimpu

Startup attiva nell’emergente settore dell’Internet of Things, l’evoluzione di internet nella quale sono connessi alla rete non solo computer, smartphone, tablet ed elettrodomestici ma anche giocattoli, indumenti, veicoli e arredi, oltre che edifici, spazi urbani, strade e parchi. La sua piattaforma web opera come un sistema operativo dai risvolti social che, per tali oggetti, facilita la comunicazione tramite internet, la loro gestione, l’interconnessione e la condivisione con gli amici.

Sardu

Automatizza la creazione di un supporto removibile multiboot personalizzabile al cui interno sono presenti tutti gli strumenti tecnici in grado di operare la manutenzione ordinaria e straordinaria dei PC: “disinfettare”, recuperare dati, testare l’hardware e reinstallare il sistema operativo.

Tecnologicamente (Aquapower)

Struttura tecnico-industriale dedicata all’ideazione, sviluppo, produzione e commercializzazione di dispositivi innovativi per un’ampia gamma di attività aventi in comune la piscina come ambito applicativo e destinati allo sport professionistico e amatoriale, al fitness e alla riabilitazione in acqua. Nello specifico, la fase di avvio dell’impresa sarà dedicata allo sviluppo di ergometri per la valutazione delle prestazioni e per il monitoraggio dell’allenamento de nuotatori.

TiVinci

La prima piattaforma di commercio elettronico pensata, progettata e realizzata per essere nativamente fruibile tramite SmartTV. Innovando le modalità di offerta, la piattaforma consente ad ogni merchant di proporre il proprio canale di vendita interattivo personalizzato. La tecnologia supporta il dual screen mobile/smartTV abilitando una modalità di e‑commerce originale e immediata.

Verding (Energeticamente)

Verding intende proporre al mercato la piattaforma online EDO “Environmental & economic Dashboard for effective Organizations“, al fine di assistere le imprese, gli enti e i privati nella scelta e nell’applicazione di soluzioni volte all’ottimizzazione dei costi legati ai consumi energetici, alla produzione di rifiuti e al consumo non necessario di materie prime. EDO si basa sull’utilizzo del software proprietario sviluppato da Verding.

Widom

Startup che opera nel settore della domotica, e più in particolare nel campo della home/building automation, attraverso la progettazione, produzione e commercializzazione di una linea di prodotti innovativi e l’offerta di servizi mediante i quali attivare funzionalità domotiche su impianti elettrici esistenti.

 


In questo articolo: