Il grande cuore di Sara, da Assemini a Conegliano in cerca di un futuro migliore

La mamma di 30 anni originaria di Assemini è morta nel trevigiano

La storia di Sara Mandas è di quelle che ti fanno venire i brividi, riempendoti di emozione e tristezza allo stesso tempo, era partita da Assemini circa un anno fa, per stabilirsi a Conegliano Veneto con la famiglia, due splendidi bambini e il compagno. La sua storia interrotta da un terribile male che ha condizionato gli ultimi mesi di vita, un male che lei aveva la forza di raccontare sui social, con una naturalezza e un carattere che non poteva lasciare indifferenti le centinaia, miglia di persone che avevano avuto modo di conoscere il grande coraggio di Sara attraverso le pagine dei social.

“Noi mamme a volte cadiamo, ma appena troviamo qualcosa per tirarci su lo facciamo perché abbiamo dei figli da rincorrere” questa è una delle frasi che Sara aveva scritto sulla pagina del suo profilo e che da il senso della dimensione infinita di grande cuore di mamma, partita dalla Sardegna per vivere un futuro migliore.

I parenti ad Assemini, sono sopraffatti dal dolore e si chiudono nel silenzio, nel rispetto di una riservatezza dolorosa che è quasi impossibile evitare, i funerali si svolgeranno stamani a Conegliano e dopo, il feretro sarà trasferito nella sua amata terra di Sardegna.

La redazione di Casteddu on line si stringe al dolore dei famigliari di Sara esprimendo le più sentite condoglianze.


In questo articolo: