Il “fantasma” di via Corelli: pupazzo-scheletro in mezzo al cassonetto

Lo scherzo di un abitante di San Benedetto provoca l’ironia dei residenti: “Quello scheletro pupazzo non sarà mica il fantasma di Arcangelo Corelli?” 

“Il Fantasma dell’Opera o Il Fantasma di Arcangelo Corelli???”, ironizza Sara, la nostra lettrice che ha scattato questa curiosissima foto in via Corelli, in pieno quartiere di San Benedetto. Qualche buontempone ha pensato bene di liberarsi di un vecchio pupazzo-scheletro custodito in salotto e di piazzarlo al centro sopra il cassonetto, per destare curiosità tra i passanti. E un altrolettore, Fabrizio, commenta: “ Il 2013 con la ricorrenza dei trecento anni dalla morte di Corelli è appena terminato, abbiamo suonato, fatto concerti ovunque e adesso… FINITA LA FESTA GABBATO LO SANTO!!!”. 


In questo articolo: