Il dramma della solitudine: viene ritrovato morto in casa dopo sei anni

La macabra scoperta è avvenuta soltanto in occasione del Natale, quando il fratello della vittima, Marco, lo aveva contattato per gli auguri, anche se non erano in buoni rapporti


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

La solitudine, spesso, può essere il male peggiore per una persona. Rattrista la storia di un uomo di 71 anni, Gianni Guidi, ritrovato morto dopo sei anni nella sua casa di Ancona.

Una vicina, Florisa Aringoli, racconta di una cassetta della posta sempre piena, ma nessuno si era spinto oltre per capire che fine avesse fatto Guidi.

La macabra scoperta è avvenuta soltanto in occasione del Natale, quando il fratello della vittima, Marco, lo aveva contattato per gli auguri, anche se non erano in buoni rapporti.

Non ricevendo risposta, è partito alla volta di Ancona. Una volta arrivato, nessuno ha aperto la porta, quindi ha deciso di chiamare o soccorso e le forze dell’ordine, che una volta entrati in casa hanno purtroppo scoperto l’accaduto. 


In questo articolo: