Il down di whatsapp scatena l’ironia social: “Fammi uno squillino se mi pensi”

Migliaia di reazioni sulle altre piattaforme di Meta, Facebook e Instagram, mentre mezzo mondo sembra essere paralizzato dal mal funzionamento di whatsapp. “Incredibile – scrive una utente – la gente ha ricominciato a parlarsi e telefonarsi”. Dopo un paio d’ore il servizio ha ripreso a funzionare.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Dopo ore di down in mezzo mondo, mentre da pochi minuti la piattaforma di messaggistica più famosa al mondo ha ripreso a funzionare, esplode l’ironia social su Facebook e Instagram, le altre due piattaforme del gruppo Meta. “Fammi uno squillino se mi pensi” oppure “Non funziona whatsapp, non entriamo a scuola!”. E ancora: “E fu così che tutti scoprirono l’esistenza di Telegram”, fino a più poetiche sfumature: “Si interruppe whatsapp e la gente ricominciò a telefonarsi. A Parlare. E furono sospiri, sfumature, risate, arrabbiature. E furono voci e scambio di pensieri. Una meraviglia, questo come eravamo”, scrive Rossana. Tantissimi anche i messaggi di protesta, molti denunciano malfunzionamenti già da ieri pomeriggio mentre l’hashtag #whatsapp down è diventato trend topic in pochi istanti.

L’ultimo disservizio di whatsapp risale al 4 ottobre 2021 quando ci fu un down di tutte le app del gruppo Meta, comprese Instagram e Facebook, per 6  ore. In quella circostanza, dopo il ripristino dei servizi, erano arrivate anche le scuse ufficiale del fondatore Mark Zuckerberg.

 


In questo articolo: