Il Cagliari resta in A, l’abbraccio dei tifosi ai giocatori e a Ranieri: “Siete i nostri eroi”

Quinto miracolo di sir Claudio, in centinaia accolgono tra cori e bandiere i giocatori. Ed è festa per tutti, da Mina a Pavoletti: impresa compiuta! GUARDATE il VIDEO


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Il Cagliari è salvo, il due a zero che ha condannato il Sassuolo alla B ha garantito ai rossoblù la permanenza in serie A con un turno d’anticipo. Grande festa all’aeroporto di Elmas per i giocatori rossoblù e per Claudio Ranieri, turri acclamati con cori e slogan. L’aereo, partito da Parma, è atterrato poco dopo le ventuno. E c’è stato davvero spazio per abbracci e selfie con tutti, da Mina a Pavoletti,  arrivando sino a quei giocatori che hanno brillato poco per tutta la stagione. Il palcoscenico principale del calcio italiano vede ancora la squadra rossoblù tra le “attrici principali”. Una vera e propria ovazione c’è stata all’uscita dall’aeroporto di Claudio Ranieri, l’allenatore dei miracoli in salsa sarda.

 

 

 

E tutti sperano che quel suo “vedremo”, legato alla possibilità di allenare il Cagliari anche nella prossima stagione, si trasformi presto in un convinto e fortissimo “sì”.


In questo articolo: