Il Bastione “sventrato”: restyling sotto gli occhi dei turisti-VIDEO

In questo bellissimo VIDEO di Renato Scano il Bastione sventrato dai lavori visto dall’alto, il rumore delle trivelle, turisti e croceristi che si fermano a guardarlo incuriositi, davanti al monumento ingabbiato. Ecco come si presenta il Bastione oggi

Fa un certo effetto, vedere il Bastione “sventrato” dai lavori in corso. Con turisti e croceristi che si fermano malinconicamente a guardarlo da fuori, con in mano le cartine di Cagliari, davanti a un altro monumento off limits. Vederlo anche dall’alto, in questo bellissimo VIDEO realizzato da Renato Scano, con l’opera di restauro in corso. Dovrebbero durare circa un anno e mezzo, i lavori che proseguono sotto il sole nell’estate dei cantieri a Cagliari, quella che precede le elezioni comunali. Fuori i turisti, dentro le trivelle che è possibile anche “ascoltare” in questo video. Una riqualificazione che era necessaria per le condizioni di degrado e per lo sfregio dei writers ormai su tutte le pareti. Dove un tempo c’era il mercatino domenicale, dove si ballava il tango nelle notti estive, dove c’era il Caffè degli Spiriti, ora è tutto sbancato. 

La riqualificazione vuole ridare slancio al monumento quale luogo di iniziative culturali ed economiche e quale cerniera di collegamento fra la città bassa e alta. Si tratta di un intervento importante che ha come obiettivo principale la riapertura del complesso, attualmente afflitto da gravi problemi di infiltrazioni che ne pregiudicano le condizioni di sicurezza e decoro. A questo fine è previsto il recupero della Passeggiata Coperta, della Terrazza Umberto I, della Galleria dello Sperone, del Bastione di Santa Caterina e la valorizzazione dell’Ipogeo Punico-Romano presente al suo interno. E’ prevista inoltre la realizzazione di un nuovo ascensore fra il viale R.Elena e la Passeggiata totalmente invisibile all’esterno delle mura.