Iglesias, dichiara il falso per ottenere il gratuito patrocinio a spese dello Stato: denunciato

Un uomo di 56 anni, residente a Iglesias, ha ottenuto indebitamente la copertura delle proprie spese legali a carico dello Stato.

Dichiara il falso per ottenere il gratuito patrocinio a spese dello Stato: denunciato.

Le Fiamme Gialle della Tenenza di Iglesias hanno individuato un uomo di 56 anni, residente a Iglesias, il quale ha ottenuto indebitamente la copertura delle proprie spese legali a carico dello Stato.

L’azione dei Finanzieri è stata orientata alla verifica dei presupposti di legge e dei requisiti previsti per l’ottenimento del beneficio in parola, attraverso il controllo diretto presso gli Enti preposti e l’assunzione di informazioni direttamente attraverso l’utilizzo delle banche dati in uso al Corpo.

L’esito delle attività svolte ha permesso di accertare che l’uomo ha consapevolmente dichiarato informazioni false nell’istanza presentata per l’ammissione all’istituto del gratuito patrocinio, al fine di ottenere il beneficio della copertura completa di tutte le spese connesse all’assistenza legale prevista nella fase dibattimentale dei processi penali.

Le informazioni omesse riguardavano il reale ammontare dei redditi percepiti dal nucleo familiare dell’istante, risultanti, a seguito delle verifiche, pari a circa 23.000 euro, superando in questo modo di oltre 7.000 euro la soglia prevista dalla normativa di riferimento.

L’uomo è stato quindi segnalato alla locale Procura della Repubblica di Cagliari avendo riportato nella dichiarazione sostitutiva di certificazione, indicazioni false in ordine ai redditi effettivamente percepiti dal proprio nucleo familiare.


In questo articolo: