I più belli d’Italia: vola Michael Musiu di Settimo, bocciato Frau

Michael Musiu di Settimo entra nella top ten dei dieci ragazzi più belli d’Italia


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

 Sicuramente sono tornati a casa soddisfatti i quattro concorrenti sardi che grazie all’agente regionale AUGUSTO CONTINI hanno partecipato alla finalissima nazionale del concorso IL + BELLO D’ITALIA svoltosi ad Asti. Lo strepitoso Teatro Alfieri ha fatto da cornice all’evento, splendida location nel cuore della dittà soprannominata come la piccola Scala, vista la somiglianza al famosissimo Teatro di Milano. I giovani ragazzi sardi arrivati fino alla fine si sono contesi l’ambito titolo nazionale in mezzo a quasi cento ragazzi provenienti da ogni parte d’Italia. L’evento che ha avuto inizio alle 21 presentato da Wladi Tellini e Marika Fruscio ha visto la presenza di una giuria qualificata tra le quali diverse giornaliste e opinioniste di programmi tv importanti. I concorrenti Sardi alla prima eliminazione sono passati tra i primi 30 classificati come ALESSIO ROGGIO di Sennori, MANUELE EDOARDO DEL VIGO di Sassari e MICHAEL MUSIU di Settimo San Pietro già eletto IL + BELLO D’ITALIA SARDEGNA mentre non è passato GIOVANNI FRAU di Selargius. Lo scontro si è fatto molto interessante nella parte finale dello spettacolo quando sono stati eletti i primi dieci classificati tra cui ha avuto ancora la meglio MICHAEL MUSIU. Durante lo show è stato chiamato sul palcoscenico l’agente regionale AUGUSTO CONTINI  che ha ricordato al pubblico e alla numerosa stampa presente in platea il brutto avvenimento che ha colpito la Sardegna come l’alluvione e di come tutti i concorrenti finalisti si siano mossi per dare una mano all’isola. La parte finale dell’evento è stata un susseguirsi di emozioni soprattutto quando è stato chiesto di rivotare MICHAEL MUSIU e FLAVIO di Pescara perché a pari merito. Sono stati attimi molto caldi quelli vissuti nel mentre si attendeva il responso finale da parte della giuria. Ma alla fine arriva il resoconto e IL + BELLO D ‘ITALIA 2013  è stato Flavio di Pescara mentre MICHAEL MUSIU di Settimo San Pietro non ce l’ha fatta solo per UN punto. Comunque per lui la strada continua essendo arrivato tra i primi dieci e già il suo nome sta girando tra le varie agenzie di spettacolo tra le più importanti in Italia e come avviene ogni anno insieme agli altri primi nove classificati realizzerà un calendario distribuito in tutta la nazione. La Sardegna infine ha fatto comunque la sua bella figura come sempre, anche in questo settore. I ragazzi hanno preso tutto sportivamente come così doveva essere e la loro umiltà va al di sopra di ogni tipo di vittoria.


In questo articolo: