I pendolari: treni da incubo per Cagliari, si viaggia lenti e al buio

Nuovo sos di chi viaggia sui treni da Cagliari per la provincia

Incubo treni: viaggiare da Cagliari verso la provincia diventa ogni giorno una corsa a ostacoli. Leggete questo racconto pervenuto alla nostra redazione: “Sono uno dei tanti pendolari che utilizza il treno per recarsi al lavoro;per me e per tantissimi altri recare al lavoro STA DIVENTANDO UN INCUBO., ogni giorno, immancabilmente, si verifica qualche problema,.Ieri il treno per Cagliari delle ore 7.09 ,per cause sconosciute, ha viaggiato con 30 minuti di ritardo e come se non bastasse il treno che doveva partire da Cagliari alle 18.30 dopo averci lasciato al buio per mezzora è partito alle 19. Come se non bastasse una volta superata la stazione di Sanluri Stato una frenata a dir poco “pericolosa” ha messo in pericolo la sicurezza della maggior parte dei viaggiatori che in piedi si preparavano a scendere alla stazione di San Gavino. L’arresto del treno, in aperta campagna e’ durato circa venti minuti,senza che nessuno informasse i viaggiatori della causa del disservizio….Ma questo episodio poteva andare nel dimenticatoio se fosse un’episodio sporadico …..invece NO…..rappresenta la quotidianità, escludendo le giornate relative all’emergenza CICLONE,Nella stessa giornata di ieri i disservizi sono stati molteplici e hanno causato non pochi problemi a chi doveva recarsi o rientrare dal lavoro .I pendolari sono stremati e parlo di tantissimi viaggiatori tra cui studenti, insegnanti, operai, impiegati e professionisti vari che devono raggiungere la sede di lavoro e che devono rispettare orari stabiliti per eseguire le proprie mansioni.Come se tutto ciò non bastasse, si sta viaggiando generalmente in piedi ,in vagoni eccessivamente riscaldati e il più delle volte con temperature simili ad una cella frigorifera a discapito della salute psicofisica dei viaggiatori Questo mio post non vuole puntare il dito verso un eventuale responsabile ,ma vuole SENSIBILIZZARE coloro che per la carica che ricoprono possono e DEVONO intervenire in modo tangibile per porre rimedio a questa situazione….di ESTREMO DISAGIO..”. 


In questo articolo: