I genitori fanno sesso in mare, la bimba di due anni resta con la sabbia sino al collo

La coppia di 29 anni è stata arrestata, a chiamare la polizia sono stati i bagnanti

I genitori fanno sesso in mare, la bimba di due anni resta con la sabbia sino al collo. Incredibile episodio in una spiaggia argentina: con 35 gradi, la bimba è stata lasciata per tre quarti d’ora sotto il sole ricoperta di un enorme strato di sabbia. E in acqua i genitori si “scatenavano” col sesso: la vicenda, riportata oggi dal giornale Fanpage, fa il giro del mondo.

Nei pressi di Buenos Aires è andato in scena il fattaccio: la coppia di 29 anni è stata arrestata, a chiamare la polizia sono stati i bagnanti. I due sono stati trovati anche in possesso di droga, cannabis ecstasy e sedativi.


In questo articolo: