I barracelli scoprono i Rom mentre bruciano i cavi:denunce a Selargius

Operazione congiunta dei barracelli con i carabinieri


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Operazione congiunta della Compagnia Barracellare di Selargius con la Compagnia Barracellare di Sestu; La scorsa notte gli agenti delle due Compagnie nell’ambito di un articolato servizio di controllo finalizzato a reprimere i reati ambientali e con l’ausilio del nucleo operativo radiomobile dei Carabinieri di Quartu S. Elena, hanno sorpreso in territorio Selargino alcuni individui di etnia serbo bosniaca che si accingevano a bruciare dei cavi elettrici di dubbia provenienza. Alcuni di loro sono stati identificati mentre altri si davano a precipitosa fuga a bordo di un secondo mezzo facendo perdere ogni loro traccia. Le indagini del caso sono affidate ai CC della Compagnia di Quartu S.E. Nella foto, i barracelli selargini durante l’operazione.


In questo articolo: