Guspini, i carabinieri portano la pensione a casa della donna che non può camminare: “Grazie, siete degli angeli”

LA BELLA STORIA- La pensione a casa di una donna di 84 anni, che ha problemi negli spostamenti. Il bel gesto dei carabinieri, e la donna visibilmente emozionata li accoglie così

Guspini, i carabinieri portano la pensione a casa della donna che non può camminare: “Grazie, siete degli angeli”. Questa mattina i Carabinieri della Stazione di Guspini, nell’ambito del protocollo siglato dall’Arma dei Carabinieri con Poste Italiane, che prevede il ritiro da parte dei carabinieri delle pensioni in favore di anziani impossibilitati a raggiungere gli uffici postali, hanno provveduto a prelevare ed a recapitare a domicilio gli emolumenti pensionistici del mese di marzo e del mese di aprile, maturati da una 84enne del luogo, che a causa di difficoltà di deambulazione non era riuscita a provvedere autonomamente. L’anziana signora, che non ha familiari conviventi o dimoranti nelle vicinanze della propria abitazione, venuta a conoscenza del servizio, non ha esitato a chiedere l’aiuto dei Carabinieri della locale Stazione, che muniti di apposita delega si sono recati presso l’ufficio Postale di Guspini per svolgere l’incombenza. La donna, visibilmente emozionata per il servizio ricevuto, ha detto al Comandante della Stazione: “Grazie, siete degli angeli”.


In questo articolo: