Guanti e mascherine gettate in strada, sos da Tuili: “Una sanzionabile forma di inciviltà”

“L’obbligo dell’uso dei guanti e delle mascherine è stato imposto per tutelare la salute di tutti. Gettare i guanti per terra – spiega il Comune – non solo costituisce una forma di inciviltà, oltretutto sanzionabile, ma costituisce anche un rischio per la salute”

Immagini viste ormai troppe volte e un po’ ovunque. Le protezioni che in questo periodo di quarantena sono indispensabili per contrastare il più possibile la diffusione del coronavirus, diventano un rifiuto assai sgradevole e inquinante se abbandonati in terra dopo l’uso. Questa volta la segnalazione di questa forma di inciviltà arriva da Tuili e ad ammonire i cittadini indisciplinati è proprio l’amministrazione comunale. “L’obbligo dell’uso dei guanti e delle mascherine è stato imposto per tutelare la salute di tutti. Gettare i guanti per terra – spiega il Comune – non solo costituisce una forma di inciviltà, oltretutto sanzionabile, ma costituisce anche un rischio per la salute. In un momento come questo, certe immagini non avremmo voluto vederle”. L’amministrazione con questo monito si auspica che questi episodi non accadano più.


In questo articolo: