Graziano Mesina, voci su un presunto suicidio: scandagliato il lago di Orgosolo, ma non c’è nessun cadavere

E così l’allarme è rientrato: oggi era circolata la voce su un possibile suicidio del latitante Mesina, che non poteva essere escluso a priori dagli inquirenti, ma gli esisti delle ricerche sul laghetto di Orgosolo hanno dato esito negativo. Nessun corpo, a fondo c’erano solo alcune carcasse di vecchie auto

Graziano Mesina, voci su un possibile suicidio: scandagliato il lago di Orgosolo, ma non c’è nessun cadavere. E così l’allarme è rientrato: oggi era circolata la voce su un possibile suicidio del latitante Mesina, che non poteva essere escluso a priori dagli inquirenti, ma gli esisti delle ricerche sul laghetto di Orgosolo hanno dato esito negativo. Nessun corpo, a fondo c’erano solo alcune carcasse di vecchie auto. Cinque ore di faticose ricerche che non hanno dato alcun esito, per chi temeva il più triste degli epiloghi. L’Ansa ha dato notizia delle indagini che proseguono alla ricerca del latitante, che invece quasi certamente è vivo e nascosto in Sardegna, oppure all’estero.


In questo articolo: