Fdi: “Il Governo dice sì ai test rapidi per chi entra in Italia, ma alla Sardegna aveva detto no”

“Il Governo intenderebbe utilizzare i test rapidi per individuare il corona virus per chi entra in Italia da alcune nazioni. Una bella idea, peccato che quando lo propose il Presidente della Regione Sardegna Christian Solinas e il centrodestra isolano, esponenti governativi – come il Ministro Boccia ed esponenti PD e 5 Stelle – bocciarono la proposta come impossibile”

“Il Governo intenderebbe utilizzare i test rapidi per individuare il corona virus per chi entra in Italia da alcune nazioni. Una bella idea, peccato che quando lo propose il Presidente della Regione Sardegna Christian Solinas e il centrodestra isolano, esponenti governativi – come il Ministro Boccia ed esponenti PD e 5 Stelle – bocciarono la proposta come impossibile o la bollarono come discriminatoria. Lo stesso Sindaco di Milano Sala inscenò una vergognosa e patetica polemica contro i sardi”, dichiara Salvatore Deidda, deputato sardo di Fdi che quella richiesta la difese.

“Ancora una volta, il Governo pensa in ritardo a delle misure che andavano attuate da tempo, in special modo nelle Regioni Covid free e facilmente controllabili come è un’Isola” – conclude Deidda – “ma sono arroganti e pensano di avere la verità in tasca e non ascoltano le opposizioni”.


In questo articolo: