Gonnesa, uno squalo azzurro in spiaggia: i bagnanti lo buttano in mare dopo una pioggia di foto

L’animale, a pancia in su, stava boccheggiando. Prima di ributtarlo nelle acque di Fontanamare in tanti hanno voluto scattargli foto. La rabbia degli animalisti: “L’hanno tirato fuori dal mare per quattro selfie”

Uno squalo azzurro sulla spiaggia di Fontanamare, a Gonnesa. Un evento quasi eccezionale, poter osservare l’animale, innocuo, da molto vicino. È successo nel pomeriggio, quando sul lungomare c’erano tanti bagnanti. Dopo una serie lunga di foto e selfie con lo squalo, e dopo che più di una persona ha gridato “ributtatelo in mare”, l’animale è finalmente ritornato nel suo habitat. Una scena che sta già scatenando polemiche, uno dei tanti video è infatti diventato virale sui social. E ha attirato anche l’attenzione degli animalisti.

 

Enrico Rizzi, esponente politico del Partito animalista europeo, lancia pensanti accuse e promette battaglia: “A Gonnesa tirano fuori dall’acqua uno squalo azzurro per fare i selfie. Ho firmato una richiesta di individuazione dei responsabili per deferirli tutti alla Procura della Repubblica”.


In questo articolo: