Goni, nella scuola occupata si fa lezione con insegnanti volontari

Circa 60 genitori continuano la protesta contro la chiusura della scuola e il conseguente trasferimento a San Basilio. Presidiano giorno e notte l’edificio scolastico e questa mattina gli alunni hanno svolto regolarmente lezione.


Per le ultime notizie entra nel nostro canale Whatsapp

Proseguono le forti proteste a Goni contro la chiusura della scuola elementare e media del paese. Circa 60 genitori stanno occupando da ieri, l’edificio scolastico. Si rifiutano di mandare figli nella scuola di San Basilo a 15 chilometri da Goni. Questa mattina gli alunni hanno fatto regolarmente lezione grazie a degli insegnanti volontari.

“Noi non andremo via da qui- afferma Monica Melis, mamma di Tommaso 7 anni- che parla a voce anche degli altri genitori. Non rinunciamo allo studio, nonostante ci abbiano tolto i mezzi per farlo. La chiusura di questa scuola  e il trasferimento a Goni non porta nessun beneficio, ma anzi solo tanti sacrifici per noi. Abbiamo chiesto un incontro con l’Assessore Firino, ma ancora non ci ha dato nessuna risposta.”


In questo articolo: